Questi 5 errori nella toilette che probabilmente stai commettendo

Ces 5 Erreurs aux Toilettes que Vous Faites Probablement

Conosci il detto “la pulizia è accanto alla pietà”?

Quando si tratta delle abitudini del bagno, ci sono alcuni errori comuni che possono compromettere la pulizia. Mantenere una buona igiene è essenziale per la salute e il benessere generale, quindi è importante affrontare questi errori.

In questo articolo esploreremo cinque errori comuni che le persone commettono in bagno e forniremo soluzioni pratiche per correggerli.

Che si tratti di una tecnica di pulizia inadeguata o di una pulizia eccessiva, questi errori possono portare a conseguenze come infezioni del tratto urinario e irritazioni della pelle.

Quindi, tuffiamoci e scopriamo come migliorare le tue abitudini in bagno per essere più sani.

Tecnica di pulitura

Per prevenire le infezioni del tratto urinario, è importante pulire dalla parte anteriore a quella posteriore.

Questa semplice tecnica aiuta a prevenire la diffusione dei batteri dalla zona anale all’uretra, riducendo così il rischio di infezione. Quando ti asciughi da dietro in avanti, i batteri dell’ano possono entrare nell’uretra e causare un’infezione.

Pulendo da davanti a dietro mantieni una buona igiene e ti proteggi da possibili problemi di salute.

Pulizia eccessiva

Quando ti asciughi dopo aver usato la toilette, fai attenzione a non asciugare eccessivamente, poiché ciò può causare irritazione e disagio. Una pulizia eccessiva può irritare la pelle perianale, causando infiammazione e prurito.

È importante evitare una pulizia eccessiva e limitarsi a una o due salviette, che in genere sono sufficienti.

Per ridurre l’attrito e minimizzare l’irritazione, puoi utilizzare carta igienica umida o salviette per neonati non profumate.

Inoltre, aumentare l’assunzione di fibre e acqua può aiutare a prevenire la stitichezza, riducendo la necessità di asciugarsi eccessivamente.

Abitudini igieniche

Costringerti ad avere un movimento intestinale può aumentare il rischio di emorroidi. Per promuovere abitudini igieniche sane, è importante evitare sforzi eccessivi e trovare modi per facilitare i movimenti intestinali.

Ecco alcuni suggerimenti da tenere a mente:

  • Camminare: Muoversi o fare una breve passeggiata può stimolare l’intestino e facilitare i movimenti intestinali.
  • Tecniche di rilassamento: Dovresti evitare di sforzarti e praticare tecniche di rilassamento come la respirazione profonda può aiutare ad alleviare il processo.
  • Dieta ricca di fibre e consumo di acqua: Una dieta ricca di fibre e una buona idratazione possono favorire movimenti intestinali regolari ed evitare sforzi.

Incorporando queste abitudini nella tua routine, puoi ridurre il rischio di emorroidi e mantenere una sana funzione intestinale.

Asciugatura a mano

Dopo aver lavato le mani, assicurati di asciugarle accuratamente utilizzando salviette di carta per ridurre al minimo l’esposizione ai batteri presenti nell’aria.

Gli studi hanno dimostrato che gli asciugatori a getto e gli asciugatori ad aria calda nei bagni pubblici possono effettivamente diffondere più microbi rispetto agli asciugamani di carta o ai ventilatori ad aria calda.

Infatti, questi essiccatori possono spingere i batteri presenti nell’aria della toilette sulle mani, aumentando il rischio di contaminazione.

Per evitare ciò, si consiglia di utilizzare salviette di carta per asciugarsi le mani.

Gli asciugamani di carta sono un’opzione migliore perché rimuovono efficacemente l’umidità dalle mani e riducono al minimo il contatto con i batteri presenti nell’aria.

Pulizia della vagina

Per mantenere una buona salute vaginale, è importante evitare una pulizia eccessiva e attenersi all’uso di acqua e sapone neutro per pulire la zona vaginale. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a mantenere un ambiente vaginale sano:

  • Evitare l’uso di saponi, detergenti, spray e salviette che possono disturbare il naturale equilibrio della vagina.
  • L’eccessiva umidità può favorire le infezioni. Quindi è consigliabile utilizzare un asciugacapelli a fuoco basso per rimuovere l’umidità dopo la pulizia.
  • Ricorda di mantenere l’equilibrio naturale del pH della vagina, poiché una pulizia eccessiva può interrompere questo equilibrio e causare prurito, irritazione ed eruzioni cutanee.

Seguendo questi semplici consigli, puoi contribuire a sostenere la salute della tua vagina e prevenire qualsiasi potenziale disagio o infezione.

Tieni presente che la tua vagina è autopulente e una pulizia eccessiva non è necessaria e può addirittura essere dannosa. Per ottenere i migliori risultati, attenersi a acqua e sapone neutro.